Servizio clienti
0
Chiudere

    Marche

    Specie?

    Prezzo

    -
    13 Prodotti

    Da dove viene il kratom?

    Il kratom, scientificamente noto come Mitragyna speciosa, è un albero tropicale originario del sud-est asiatico, in particolare di paesi come la Thailandia, la Malesia, l'Indonesia e la Papua Nuova Guinea. Quest'albero appartiene alla famiglia del caffè ed è stato usato per secoli dagli abitanti di queste regioni per scopi medicinali. Il kratom viene estratto dalle foglie di questa pianta, note per la loro particolare composizione di alcaloidi, tra cui la mitraginina e la 7-idrossimetraginina. Queste sostanze sono responsabili dei diversi effetti del kratom, che vanno dallo stimolante al narcotico, a seconda del dosaggio e della varietà.

    Quali tipi di kratom esistono?

    Esistono diversi tipi di kratom, ognuno con proprietà ed effetti unici. La classificazione si basa spesso sul colore delle venature delle foglie e sulla regione di provenienza. Ecco alcune delle varietà più popolari:

    Maeng Da kratom: è una delle varietà di kratom più forti. Il Maeng Da è noto per il suo alto potenziale energetico e per i suoi effetti stimolanti. È disponibile in diversi colori, tra cui rosso, verde e bianco.

    Kratom verde malese: originaria della Malesia, questa varietà è nota per i suoi effetti equilibrati che possono essere sia stimolanti che rilassanti. Il Green Malay ha un effetto di lunga durata rispetto ad altre varietà.

    Kratom del Borneo: come suggerisce il nome, questa varietà proviene dal Borneo ed è disponibile nelle varietà rossa, verde e bianca. Il kratom del Borneo è noto per i suoi effetti narcotici ed è spesso usato per alleviare il dolore e rilassarsi.

    Bali Kratom: il Bali kratom proviene dall'Indonesia ed è particolarmente popolare per le sue proprietà antidolorifiche. Questa varietà offre un buon equilibrio tra effetti stimolanti e rilassanti.

    Come usare il kratom?

    Il kratom può essere utilizzato in diversi modi, a seconda delle preferenze personali e dell'effetto desiderato. Ecco alcuni metodi comuni:

    Kratom in polvere: l'uso più comune del kratom è quello in polvere. Questa polvere può essere mescolata con acqua, succo di frutta o altro liquido da bere. Alcuni ne fanno un tè mescolando la polvere con acqua calda e poi filtrandola.

    Capsule di kratom: Per coloro che non amano il sapore del kratom, le capsule sono un'opzione conveniente. In questo modo è anche più facile gestire il dosaggio.

    Masticare le foglie fresche: Nelle culture tradizionali in cui il kratom ha avuto origine, le persone spesso masticano le foglie fresche dell'albero del kratom per sperimentare i suoi effetti.

    È importante iniziare con una dose bassa e aumentarla gradualmente fino a raggiungere l'effetto desiderato. Questo è particolarmente importante perché gli effetti del kratom possono variare notevolmente a seconda del dosaggio, con effetti stimolanti a dosi più basse ed effetti narcotici a dosi più elevate.

    Siete curiosi di conoscere gli effetti del kratom e volete acquistare uno dei ceppi online? Allora ordinate entro le 17.00 e il vostro ordine sarà consegnato a casa vostra o in un punto di raccolta PostNL nelle vicinanze domani. Avete domande sui nostri prodotti o sull'uso del kratom? Chiamate o inviate un messaggio whatsapp al numero (+31) 850 47 09 01. Il nostro team sarà lieto di rispondere alle vostre domande. Il nostro team entusiasta sarà lieto di aiutarvi!

    Confronta 0

    Add another product (max. 5)

    Start comparison